Mani ai fianchi e gambe larghe, ai conservatori britannici piace farsi fotografare così

Mani ai fianchi e gambe larghe, ai conservatori britannici piace farsi fotografare così

Lunedì la prima ministra britannica Theresa May ha nominato il politico conservatore Sajid Javid come nuovo segretario agli Interni dopo le dimissioni di Amber Rudd. Nello stesso giorno, Javid ha incontrato i giornalisti e si è messo in posa per alcune foto fuori dal suo nuovo ufficio. In molti hanno notato che nel farlo ha assunto una postura bizzarra, a gambe larghe e mani lungo i fianchi. A quanto pare, scrive il Guardian, farsi fotografare in questa posa è una specie di “tradizione” per i leader del partito conservatore.

Negli anni la “posa” è stata assunta in varie occasioni da leader come David Cameron e George Osborne e dalla stessa Theresa May.

La sua origine non è chiarissima, ma qualche anno fa era nata la convinzione che una postura del genere potesse aiutare a proiettare autostima e fiducia. Lo disse ad esempio la psicologa Amy Cuddy in una famosissima conferenza TED del 2012 (poi largamente sconfessata dagli esperti).

Attenti perché de Magistris dice che i napoletani si riprenderanno “il maltolto” ?

Attenti perché de Magistris dice che i napoletani si riprenderanno "il maltolto" ?

Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha pubblicato su Facebook un eccitato e sconclusionato post in cui promette che “i napoletani” si “riprenderanno tutto” quello che gli è stato tolto “con furti di Stato o di Calcio”. Il riferimento è alla vittoria della Juventus contro l’Inter nella partita di Serie A di sabato sera, che insieme alla sconfitta di ieri sera del Napoli contro la Fiorentina ha probabilmente chiuso le possibilità per il Napoli di vincere lo scudetto. Secondo molti la Juventus è stata aiutata nella sua vittoria da alcune decisioni arbitrali sbagliate, cosa naturalmente indimostrabile; de Magistris invece non è nuovo ad affermazioni esagerate, diciamo.

Sono orgogliosamente napoletano sempre, nella gioia e nel dolore, con i nostri difetti ed i nostri pregi. La nostra…

Gepostet von Luigi de Magistris am Sonntag, 29. April 2018

La più alta onda mai surfata

La più alta onda mai surfata

Il 38enne surfista brasiliano Rodrigo Koxa ha fatto il record per la più alta onda surfata, 24,38 metri (come un palazzo di 8 piani). Koxa ha surfato l’onda lo scorso novembre in Portogallo, ma il record è stato ufficializzato solo domenica 29 aprile dalla World Surf League. Il precedente record era stato fatto nel 2011 con un’onda alta 23,77 metri.

Nuovo Flash