Questa intelligenza artificiale trasforma i vostri disegni in incubi

Questa intelligenza artificiale trasforma i vostri disegni in incubi

Pix2Pix è un sistema di intelligenza artificiale per disegnare ritratti, partendo da un semplice disegno di una faccia o uno scarabocchio. È basato su una rete neurale artificiale, un modello matematico composto da una serie di neuroni artificiali e il cui funzionamento è ispirato (in parte) a come funziona il cervello.

Schermata 2017-06-07 alle 09.47.13

Nel riquadro INPUT si disegna una faccia, poi con il tasto “Process” si attiva l’intelligenza artificiale che, basandosi sulle linee disegnate dall’utente, prova a completare il disegno trasformandolo in una specie di ritratto simile a quelli con i colori a olio. I risultati dipendono molto dalla precisione del disegno iniziale e sono talvolta piuttosto inquietanti.

Schermata 2017-06-07 alle 09.47.45

Lo strumento è una dimostrazione delle capacità delle intelligenze artificiali nell’apprendere e migliorare sulla base delle informazioni che raccolgono ed elaborano nel tempo.

Schermata 2017-06-07 alle 09.48.38

Banksy aveva un piano per far perdere Theresa May, ma non era proprio legale

Banksy aveva un piano per far perdere Theresa May, ma non era proprio legale

Il famoso artista Banksy ha dovuto ritrattare la sua offerta di regalare una stampa di un suo nuovo lavoro a chiunque avesse votato contro il partito Conservatore alle prossime elezioni britanniche, dopo che la Commissione Elettorale britannica gli aveva fatto presente che non era proprio una cosa legale, e che avrebbe invalidato l’esito delle elezioni. Qualche giorno fa Banksy, autore famoso in tutto il mondo ma di cui nessuno conosce la vera identità, aveva scritto su Instagram dicendo che avrebbe regalato la stampa di una sua opera agli elettori di alcuni collegi se gli avessero mandato una foto della scheda elettorale a dimostrazione di aver votato contro il partito Conservatore della prima ministra Theresa May.

A post shared by Banksy (@banksy) on

Questa mattina, tuttavia, con un nuovo messaggio Banksy ha detto di aver ritirato la sua offerta, dopo essere stato messo in guardia dalla Commissione Elettorale.

A post shared by Banksy (@banksy) on

Nel Regno Unito si voterà giovedì 8 giugno e i Conservatori sono avanti nei sondaggi.

È arrivata l’APPocalisse!

È arrivata l'APPocalisse!

Che cosa succederebbe se di colpo tutte le app sugli iPhone e iPad in giro per il mondo smettessero di funzionare? Apple ha provato a immaginarlo con un video, molto divertente, mostrato all’inizio della sua presentazione di ieri per l’apertura della Worldwide Developers Conference (WWDC), organizzata a San Jose, in California. Il corto “Appocalypse” mostra un ipotetico futuro in cui un disgraziato disattiva tutti i server di Apple, causando disastrose reazioni a catena e la nascita di alternative dal vero dei servizi delle principali app, compresi chirurghi che praticano il trapianto di facce per ottenere l’effetto di uno dei filtri più famosi di Snapchat.

Nuovo Flash