Il trailer del corto su Olaf, che si potrà vedere prima di “Coco”

Il trailer del corto su Olaf, che si potrà vedere prima di "Coco"

È online il trailer di Olaf’s Frozen Adventure, il cortometraggio di circa 20 minuti che si potrà vedere nei cinema prima di Coco, il prossimo film d’animazione della Pixar, che uscirà a fine anno. Olaf è il pupazzo di neve parlante di Frozen – Il regno di ghiaccio, che uscì nel 2013 e andò benissimo. Nel trailer del cortometraggio si vedono Anna ed Elsa – le due sorelle protagoniste del film – che scoprono di non avere una tradizione natalizia e che mandano quindi Olaf a trovargliene una. Ok, vero: è giugno e fa strano vedere neve e pensare al Natale, ma non è mai troppo presto (e poi nel trailer ci sono Elsa e Anna che cantano insieme).

Porteremo del pollo fritto nella stratosfera (niente battute sugli Apollo)

Porteremo del pollo fritto nella stratosfera (niente battute sugli Apollo)

World View Enterprises è un’azienda dell’Arizona (Stati Uniti) e lavora a un ambizioso progetto per portare gli esseri umani negli strati più alti dell’atmosfera, utilizzando palloni aerostatici. Considerato che saranno necessari ancora anni prima di realizzare un sistema funzionante e sicuro per farlo, la società ha deciso di iniziare a testare il suo sistema con qualcosa di più piccolo e meno impegnativo: del pollo fritto. L’azienda si è messa d’accordo con Kentucky Fried Chicken (KFC), la famosa catena di fast food che vende migliaia di tonnellate di pollo fritto ogni giorno nei suoi ristoranti, per inviare nella stratosfera uno dei suoi famosi panini e farcelo restare per qualche giorno. (L’elaborazione grafica qui sotto è molto generosa, la capsula per il trasporto del panino sarà più spartana e raggiungerà un’altitudine più bassa di quella mostrata.)

pollo-fritto-stratosfera

Il pollo fritto sarà portato in quota dallo Stratollite, un pallone aerostatico che può raggiungere i 30mila metri di altitudine, trasportando strumenti di vario tipo per le telecomunicazioni o per le rilevazioni delle condizioni atmosferiche. L’altitudine non è tale da poter definire il volo “spaziale”, inoltre il pallone non raggiunge un’orbita vera e propria. Iniziativa di marketing a parte, il test sarà comunque importante per verificare la tenuta dello Stratollite, che finora ha resistito al massimo 12 ore nella stratosfera.

In Ohio c’è stata una protesta contro le restrizioni sull’aborto ispirata a “The Handmaid’s Tale”

In Ohio c'è stata una protesta contro le restrizioni sull'aborto ispirata a "The Handmaid's Tale"

In Ohio, negli Stati Uniti, un gruppo di attiviste per i diritti delle donne ha protestato contro una proposta di legge statale, il Senate Bill 145, che introdurrebbe una restrizione sull’accesso all’interruzione volontaria di gravidanza, vietando uno dei metodi con cui viene praticata nel secondo trimestre. È stata una protesta silenziosa, il cui messaggio era trasmesso dall’abbigliamento delle attiviste: si sono presentate nell’aula del Parlamento dello stato indossando vestiti simili a quelli della serie tv di Hulu The Handmaid’s Tale, cioè tuniche e mantelli rossi e copricapi bianchi che nascondono le facce.

The Handmaid’s Tale, che è ispirata al romanzo della scrittrice canadese Margaret Atwood Il racconto dell’ancella, è ambientata in un futuro distopico nel quale gli Stati Uniti sono diventati una teocrazia totalitaria e le donne sono sottomesse agli uomini. Alcune di loro (quelle vestite con le tuniche rosse) vivono come schiave sessuali: sono sfruttate dai membri della classe dirigente che non riescono ad avere figli dalle proprie mogli. La serie per ora non è stata trasmessa in Italia.

Non è stata la prima protesta contro le restrizioni all’accesso all’aborto ispirata a The Handmaid’s Tale: ce ne sono state di simili anche in Texas e in Missouri.

Nuovo Flash