Questo è un mini-robot: rotola, salta, striscia, nuota e si arrampica

Questo è un mini-robot: rotola, salta, striscia, nuota e si arrampica

I ricercatori dell’Istituto Max Planck per sistemi intelligenti – a Stoccarda, in Germania – hanno presentato su Nature un nuovo mini-robot da loro ideato. Non ha ancora un nome ed è grande un paio di millimetri. A vederlo quando è fermo, sembra un inutile pezzo di gomma; in realtà è fatto di elastomero, è anfibio (può muoversi dentro o fuori da un liquido) e può spostarsi in vari modi: striscia, cammina, rotola, salta, nuota e si arrampica. È morbido e senza spigoli duri e in teoria potrebbe muoversi senza fare danni anche nel corpo umano.

Metin Sitti, capo del progetto, ha detto che è stato progettato imitando i movimenti delle meduse e dei bruchi e che è stato realizzato per entrare in un corpo (nell’apparato digerente o in quello urinario) e rilasciare sostanze mentre ci passa. Sitti ha anche detto che se i ricercatori dovessero riuscire a farlo ancora più piccolo potrebbe passare anche nel sistema vascolare. Come si vede nel video, il robottino è anche in grado di prendere qualcosa e, nel caso, portarlo fuori dal corpo. Al momento non è però ancora pronto per entrare in un corpo perché non è del tutto biodegradabile.

È uscito un trailer del sequel di “Pacific Rim”

È uscito un trailer del sequel di "Pacific Rim"

Ieri è stato diffuso un trailer di Pacific Rim – La rivolta, il sequel del popolare film di fantascienza uscito nel 2013. Nel primo film l’umanità doveva combattere contro alcuni mostri giganti, e per farlo costruiva dei robottoni altrettanto giganti. Il protagonista era Idris Elba e la regia era di Guillermo del Toro; il film andò benone e incassò circa 400 milioni di dollari. Nel sequel la trama principale riguarderà invece il figlio del personaggio di Elba, interpretato da John Boyega (Finn di Star Wars, per capirci). Del Toro ha scritto solamente il soggetto mentre il regista sarà Steven S. DeKnight, noto finora per aver diretto la prima stagione della serie tv Daredevil. Il film uscirà nei cinema italiani il 22 marzo 2018.

1.500 operai costruiscono un intero tratto di ferrovia in 8 ore e mezza, in Cina

1.500 operai costruiscono un intero tratto di ferrovia in 8 ore e mezza, in Cina

In Cina 1.500 operai hanno completato l’installazione di un intero raccordo ferroviario in 8 ore e mezza, nella provincia del Fujian, nel sud-est del paese. I lavori sono iniziati intorno alle 18:30 di venerdì scorso e sono stati completati intorno alle 3 del mattino del sabato seguente. Gli operai hanno lavorato senza sosta per rimuovere i vecchi binari, piazzarne di nuovi e installare scambi per i collegamenti con la stazione di Longyan. Per i lavori sono stati utilizzati 7 treni officina e 23 mezzi per la movimentazione della terra. Il nuovo raccordo servirà per mettere in collegamento Longyan con la città di Nanping, in un’area montuosa della provincia di Fujian. I treni viaggeranno a una velocità di 200 chilometri orari, riducendo i tempi di percorrenza dalle attuali 7 ore a 90 minuti. Concentrando i lavori in così poco tempo, è stato possibile ridurre i disagi per l’interruzione dei servizi ferroviari nella zona.

Nuovo Flash