È uscito un disco di cover italiane di “Ok Computer”

È uscito un disco di cover italiane di “Ok Computer”

La trasmissione di Radio 1 King Kong ha diffuso un disco di cover di Ok Computeril più famoso disco dei Radiohead, uscito 20 anni fa – realizzate da alcuni famosi cantanti e musicisti italiani. Il disco si chiama KO Computer e le canzoni sono suonate da Motta, Andrea Appino (leader degli Zen Circus), Niccolò Fabi, Colapesce, Diodato, i Dimartino, Fabrizio Cammarata, i Marlene Kuntz, gli Spartiti (la nuova band di Max Collini degli Offlaga Disco Pax e di Jukka Reverberi dei Giardini di Mirò), Adriano Viterbini (chitarrista e cantante dei Bud Spencer Blues Explosion), Iosonouncane, Nada, Cristina Donà e Paolo Benvegnù.

Le prime quattro canzoni (le altre si possono ascoltare e scaricare gratuitamente qui):

La tracklist del disco:

Motta & Appino – Airbag
Diodato – Paranoid Android
Niccolò Fabi – Subterranean Homesick Alien
Colapesce – Exit Music (For A Film)
Dimartino & Cammarata – Let Down
Marlene Kuntz – Karma Police
Spartiti – Fitter Happier
Adriano Viterbini – Electioneering
Iosonouncane – Climbing Up The Walls
Nada & Alazka – No Surprises
Cristina Donà – Lucky
Paolo Benvegnù – The Tourist

Obama ha rivelato il sesso dei gemelli di Beyoncé?

Obama ha rivelato il sesso dei gemelli di Beyoncé?

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha diffuso un video in omaggio al rapper Jay Z, che sarà inserito nella Songwriters Hall of Fame, un riconoscimento ai più importanti autori di canzoni della musica americana. Obama, che è amico di Jay Z, ha detto che loro due hanno molte cose in comune, come l’essere arrivati molto più in là di quanto ci si potesse aspettare e l’essere cresciuti lontano dal proprio padre. Entrambi poi, sono padri: Obama ha due figlie, Malia e Sasha, mentre Jay Z, che è sposato con Beyoncé, ne ha una, Blue Ivy. Ma Beyoncé è incinta di due gemelli, che dovrebbero nascere a breve e di cui non si conosce il sesso: e la loro nascita è molto attesa e farà molta notizia nel mondo dello show business mondiale. Obama, però, potrebbe aver rivelato accidentalmente il sesso dei gemelli, perché ha detto: «Jay e io siamo matti per le nostre figlie. Anche se mi batterà quando nasceranno i gemelli». Secondo una diffusa interpretazione circolata su Twitter, Obama avrebbe detto così perché sa che i due gemelli sono due femmine, e che quindi quando saranno nate Jay Z avrà tre figlie, una in più di lui.

Dolce&Gabbana si boicotta da sola

Dolce&Gabbana si boicotta da sola

Da qualche giorno si parla di una nuova trovata di marketing di Dolce&Gabbana, molto criticata per essere, orgogliosamente, la marca di vestiti indossata più spesso in pubblico da Melania Trump, la moglie del presidente degli Stati Uniti Donald Trump. La cosa ha provocato parecchie lamentele all’azienda italiana da parte di chi non apprezza la presidenza Trump, anche perché gli stilisti hanno sempre manifestato una certa soddisfazione e non si sono invece rifiutati di vestire Melania Trump come fecero altri, in particolare per la cerimonia di insediamento di gennaio. Stefano Gabbana ha anche pubblicato su Instagram qualche foto di Melania Trump in abiti D&G.

@flotus ❤️❤️❤️❤️❤️❤️ #DGWoman ❤️❤️❤️ THANK YOU 🇺🇸🇮🇹

Un post condiviso da stefanogabbana (@stefanogabbana) in data:

Per rispondere alle critiche e ai molti inviti a boicottarla, Dolce&Gabanna ha messo in vendita la scorsa settimana una maglietta con stampato sopra #boycottdolcegabbana e realizzato una finta campagna pubblicitaria con foto e video. Le magliette, da uomo o donna, si possono comprare sul sito di D&G a 175 euro l’una.

Dolce&Gabbana boycotts itself. #BoycottDolceGabbana t-shirts available from tomorrow on our Online Store. Photo by Nello Esposito

Un post condiviso da Dolce & Gabbana (@dolcegabbana) in data:

L’idea riprende una simile campagna fatta da Beyoncé nel 2016 per prendere in giro quelli che avevano avuto da ridire sulla sua esibizione di Formation nello show del Super Bowl del 2016.

Nuovo Flash