Il presidente della Cecenia ha festeggiato la vittoria alle elezioni indossando un’armatura medievale

Il presidente della Cecenia è stato rieletto con il 98 per cento dei voti e ha deciso di festeggiare vestendosi da guerriero medievale russo

Domenica 18 settembre il presidente della Cecenia, Ramzan Kadyrov, ha vinto le elezioni con il 98 per cento dei voti. Per festeggiare si è presentato a un ricevimento in onore delle donne cecene indossando un’armatura medievale, scudo, spada e lancia. Kadyrov era l’unico presente ad indossare un’armatura, un modello che richiamava le antiche armature medievali russe.

Kadyrov, che ha 39 anni, governa la Cecenia dal 2007 ed è stato spesso accusato di aver ordinato l’assassinio di membri dell’opposizione e dei giornalisti che lo criticavano (l’ultimo caso in cui sembra essere coinvolto è l’omicidio dell’oppositore politico russo Boris Nemtsov). La Cecenia, una repubblica che fa parte della Federazione Russa, è considerata da molte ONG una dittatura dove le elezioni sono in sostanza uno spettacolino organizzato dal regime (nel 2011, Kadyrov e il suo partito ottennero il 99,48 per cento dei voti).

Kadyrov è considerato uno dei più stretti alleati del presidente russo Vladimir Putin ed è famoso per il suo eccentrico uso dei social network e per le sue dichiarazioni strambe. Come la maggioranza dei ceceni, Kadyrov è un musulmano sunnita e si impegna molto per dimostrare pubblicamente la sua fede religiosa. Dopo la strage di Charlie Hebdo nel gennaio 2015, in Cecenia il governo organizzò un’enorme manifestazione contro il giornale satirico.