Il sottile messaggio di Nick Kyrgios contro Donald Trump

Il sottile messaggio di Nick Kyrgios contro Donald Trump

Il tennista australiano Nick Kyrgios, al 13esimo posto del ranking mondiale e conosciuto anche per le sue uscite spesso controverse, durante una conferenza stampa a Sydney ha indossato una maglietta con una foto del presidente eletto degli Stati Uniti Donald Trump con delle corna rosse, e la scritta “Fuck Donald Trump”. Quando gli hanno chiesto spiegazioni, Kyrgios ha detto che la maglietta si spiegava da sola.

https://twitter.com/BigSportGB/status/818470361570377729

La battaglia di Moby contro Trump sui social network

La battaglia di Moby contro Trump sui social network

Il cantante e produttore americano Moby, che da mesi – prima e dopo le elezioni presidenziali statunitensi – conduce una quotidiana e ostinata campagna contro il presidente eletto Donald Trump su Facebook e su Twitter, ha detto di essere stato contattato da un agente che gli ha offerto di fare il dj durante uno dei balli inaugurali che saranno organizzati a Washington, D.C. in occasione dell’insediamento di Trump. Moby ha scritto: «Hahahahaha, aspettate, hahahaha, sul serio? Credo che farò il dj in un ballo inaugurale se in cambio Trump diffonde la sua dichiarazione dei redditi. Probabilmente suonerei anche dei remix dei Public Enemy e di Stockhausen per intrattenere i Repubblicani, Hahahaha». Moby è uno degli artisti che si è schierato più apertamente contro Trump, in una maniera considerata anche eccessiva da alcuni suoi fan: quasi ogni giorno condivide articoli, meme o considerazioni contro Trump, e subito dopo le elezioni ha suggerito a lungo che il risultato non dovesse essere

La risposta molto onesta di Emma Stone sul suo vestito ai Golden Globe

La risposta molto onesta di Emma Stone sul suo vestito ai Golden Globe

In un’intervista prima della cerimonia dei Golden Globe, tenuta domenica sera a Los Angeles, il conduttore televisivo Ryan Seacrest ha chiesto all’attrice Emma Stone: «Dimmi qualcosa del tuo vestito», presumibilmente per chiederle chi lo avesse disegnato. Stone ha risposto un po’ didascalicamente: «Um, beh, è rosa e ha delle stelle sopra». Poi ha spiegato che era di Valentino.

Nuovo Flash