La foto di Iggy Pop che posa nudo per un gruppo di artisti

La foto di Iggy Pop che posa nudo per un gruppo di artisti

Domenica 28 febbraio Iggy Pop ha posato nudo come modello per un gruppo di ventuno artisti alla New York Academy of Art, durante una lezione di disegno tenuta dal professor Michael Grimaldi, secondo un progetto ideato dall’artista Jeremy Deller.
I disegni realizzati durante la lezione saranno raccolti in una mostra che sarà inaugurata in autunno al Brooklyn Museum.

468bc6ba

(Elena Olivo/Brooklyn Museum)

Donald Trump spiegato da John Oliver

Donald Trump spiegato da John Oliver

Il presentatore e comico britannico John Oliver ha dedicato l’approfondimento dell’ultima puntata del suo programma  “Last Week Tonight” a Donald Trump, candidato alle primarie repubblicane per le elezioni presidenziali di quest’anno negli Stati Uniti. Oliver fatto una specie di fact-checking dei punti di forza che i sostenitori di Trump gli attribuiscono, e li ha smontati uno per uno.
Oliver spiega (e dimostra con diversi video) che Trump è visto come uno che “dice le cose come stanno, dice sempre la verità” ma in realtà mente abitualmente, anche contraddicendosi. È visto come un leader dalle idee chiare mentre invece cambia idea di frequente su questioni radicali e sembra spesso confuso. È considerato un grande uomo d’affari, ma la sua reputazione è basata più sulla forza del suo nome come brand, che sulle sue reali capacità come businessman.
«Dobbiamo smettere di pensare a Trump come personaggio, e cominciare a pensare a come è davvero come persona», dice Oliver. E per rendere l’esame più oggettivo, disattivando l’efficacia “quasi magica” del nome Trump, Oliver ricorda che il vero nome della famiglia di Trump era… Drumpf.

Lena Dunham ha criticato El País per aver esagerato con Photoshop su una sua foto

Lena Dunham ha criticato El País per aver esagerato con Photoshop su una sua foto

L’attrice e scrittrice Lena Dunham ha criticato Tentaciones, l’inserto mensile del giornale spagnolo El País, che le ha dedicato la copertina di questo mese. La foto è stata scattata nel 2012 dal fotografo Ruven Afanador, e Tentaciones ne ha acquisito i diritti per utilizzarla sulla nuova copertina: secondo Dunham, però, la rivista spagnola l’ha pesantemente modificata con Photoshop, fino a farle avere un aspetto che «il mio corpo non ha mai avuto e non avrà mai», dice l’attrice.

La rivista ha risposto a Dunham inviandole la foto non ritagliata per mostrarle che forse il taglio può modificare la percezione delle proporzioni. Dunham l’ha pubblicata sul suo account Instagram, sottolineando che si tratta dell’immagine non ritagliata, ma che non è quella non ritoccata. Ha poi aggiunto che si rende conto dei processi che portano alla pubblicazione di una foto di copertina, e che non attribuisce tutte le responsabilità alla rivista, ma a come la società in generale tratta i corpi delle donne.

Hey Tentaciones- thank you for sending the uncropped image (note to the confused: not unretouched, uncropped!) and for being so good natured about my request for accuracy. I understand that a whole bunch of people approved this photo before it got to you- and why wouldn't they? I look great. But it's a weird feeling to see a photo and not know if it's your own body anymore (and I'm pretty sure that will never be my thigh width but I honestly can't tell what's been slimmed and what hasn't.) I'm not blaming anyone (y'know, except society at large.) I have a long and complicated history with retouching. I wanna live in this wild world and play the game and get my work seen, and I also want to be honest about who I am and what I stand for. Maybe it's turning 30. Maybe it's seeing my candidate of choice get bashed as much for having a normal woman's body as she is for her policies. Maybe it's getting sick and realizing ALL that matters is that this body work, not that it be milky white and slim. But I want something different now. Thanks for helping me figure that out and sorry to make you the problem, you cool Spanish magazine you. Time to get to the bottom of this in a bigger way. Time to walk the talk. With endless love, Lena PS I'd love the Tentaciones subscription I was offered!

Una foto pubblicata da Lena Dunham (@lenadunham) in data:

Nuovo Flash