Il post di Mauro Icardi contro i dirigenti dell’Inter (ma di amore per l’Inter)

Il post di Mauro Icardi contro i dirigenti dell'Inter (ma di amore per l'Inter)

Mauro Icardi, il forte calciatore argentino dell’Inter che è stato declassato da capitano e non è stato convocato nelle ultime quattro partite della squadra, ha pubblicato su Instagram un messaggio che affronta indirettamente i suoi grossi problemi di queste settimane, che riguardano il rinnovo del suo contratto, le tensioni tra lui e parte della squadra e dei dirigenti e l’ormai concreta possibilità che a fine stagione vada a giocare altrove.

Nel post Icardi parla di «AMORE dei colori nerazzurri» e dice che in passato scelse di restare all’Inter anche a fronte di offerte economicamente migliori da altre squadre, ma aggiunge che non sa «se in questo momento ci sia amore e rispetto verso l’Inter e verso di me da parte di alcuni che prendono le decisioni». Il riferimento sembra abbastanza evidentemente rivolto a chi prende le decisioni nell’Inter, cioè con ogni probabilità innanzitutto il nuovo direttore sportivo dell’Inter, Beppe Marotta, e l’allenatore Luciano Spalletti.

View this post on Instagram

🙏 #MI9

A post shared by Mauro Icardi – MI9 (@mauroicardi) on

Dwyane Wade fa ancora cose del genere

Dwyane Wade fa ancora cose del genere

Nella notte tra mercoledì e giovedì il giocatore di NBA dei Miami Heat Dwyane Wade – uno dei più forti degli ultimi vent’anni, ormai 37enne – ha segnato un incredibile canestro da tre punti all’ultimo secondo della partita contro i Golden State Warriors, la squadra che ha vinto il titolo nelle ultime due stagioni. Miami era sotto di due punti, e aveva il possesso: a 2,7 secondi dallo scadere, Wade ha ricevuto palla fuori dalla linea da tre, ha fatto saltare a vuoto un primo difensore e poi ha tirato, ma è stato stoppato da un secondo difensore. In qualche decimo di secondo, però, ha ripreso palla e ha fatto un tiro fuori equilibrio, che ha colpito il tabellone ed è entrato dando la vittoria a Miami per 126 a 125.

Questo è uno “tsunami di ghiaccio”

Questo è uno “tsunami di ghiaccio”

Sulle sponde del lago Erie, nel nord degli Stati Uniti, è stato filmato un fenomeno a cui gli americani si riferiscono come “tsunami di ghiaccio”: succede quando grandi pezzi di ghiaccio che si erano formati sulla superficie di un lago, d’inverno, sono trasportati a riva dalle onde, dando per l’appunto l’impressione di uno tsunami fatto di ghiaccio. È un fenomeno piuttosto raro, che si verifica solo in caso di forti venti come quelli degli scorsi giorni nel Nord degli Stati Uniti.

Nuovo Flash