Magari vi domanderete come sono arrivati a questo punto

Magari vi domanderete come sono arrivati a questo punto

Il 27 maggio l’attrice statunitense Kate Hudson ha messo su Instagram una foto bizzarra: sullo sfondo ci sono una terrazza e una città di notte; in primo piano c’è lei, in orizzontale, tenuta in braccio da quattro uomini. Due, quelli in mezzo, fanno parte del Cirque du Soleil, il più famoso circo al mondo. I due ai lati sono l’attore Sylvester Stallone e l’ex primo ministro britannico Tony Blair. Niente di male nella foto, anzi: solo è bello chiedersi come e perché Kate Hudson sia arrivata a farsi tenere in braccio da due atleti del circo, un attore di Hollywood e un ex primo ministro britannico. L’unica cosa che si sa è che è stata scattata durante una festa a Los Angeles e che anche Stallone e Daniel Lamarre, il CEO del Cirque du Soleil, l’hanno pubblicata.

Sad Bernie

Sad Bernie

Nella notte tra lunedì e martedì c’è stato il primo dibattito televisivo tra Hillary Clinton e Donald Trump, i principali candidati alla presidenza degli Stati Uniti. L’opinione generale è che Clinton sia andata meglio di Trump; c’è però una storia minore che riguarda uno che lì ci sarebbe potuto essere e invece non c’era. È Bernie Sanders, il senatore del Vermont che alle primarie dei Democratici è stato battuto da Clinton. Durante il dibattito di ieri ha messo su Twitter una foto in cui lo si vede in piedi davanti a una tv, con una frase che termina con l’hashtag . L’intenzione era buona, l’effetto ottenuto però è stato un po’ preso in giro.

Il primo trailer di “Fences”, il nuovo film di-e-con Denzel Washington

Il primo trailer di "Fences", il nuovo film di-e-con Denzel Washington

Paramount Pictures ha diffuso su YouTube il primo trailer di Fences, un film diretto e interpretato da Denzel Washington, già regista di Antwone Fisher e di The Great Debaters – Il potere della parola. Fences parla di un uomo che negli anni Cinquanta viene respinto dalla Major League – il più importante campionato statunitense di baseball – perché è nero, e più in generale dei problemi suoi e della sua famiglia negli Stati Uniti di quegli anni. Fences è tratto da un’omonima opera teatrale degli anni Ottanta e nel cast c’è anche Viola Davis, quella della serie tv Le Regole del Delitto Perfetto. Negli Stati Uniti il film uscirà il 25 dicembre, mentre non c’è ancora una data d’uscita per l’Italia, dove il film si chiamerà probabilmente “Barriere”. Il trailer è in pratica un lungo monologo di Washington: più che sufficiente per capire perché è considerato uno dei migliori attori della sua generazione.

Nuovo Flash