Il video di due bambini lanciati dal terzo piano e presi al volo per sfuggire a un incendio a Grenoble

Il video di due bambini lanciati dal terzo piano e presi al volo per sfuggire a un incendio a Grenoble

Due giorni fa si è sviluppato un incendio in un appartamento nella periferia di Grenoble, in Francia: due bambini di tre e dieci anni sono stati costretti a scappare gettandosi dalla finestra del terzo piano per evitare le fiamme, e sono stati presi al volo da un gruppo di abitanti del quartiere (considerato uno dei più problematici della città). Il primo a lanciarsi è stato il più piccolo, seguito pochi secondi dopo da suo fratello maggiore. Nessuno dei due si è ferito nell’atterraggio. Le Figaro scrive che i genitori dei bambini sono indagati per abbandono di minore.

Una nuova vecchia canzone dei Rolling Stones

Una nuova vecchia canzone dei Rolling Stones

I Rolling Stones hanno pubblicato “Scarlet”, una canzone registrata nel 1974 ma finora inedita. La canzone, realizzata in collaborazione con Jimmy Page dei Led Zeppelin, anticipa l’uscita di una nuova edizione di Goats Head Soup, disco che i Rolling Stones pubblicarono nel 1973, e che uscirà a settembre con alcune canzoni inedite. Presentando “Scarlet”, Mick Jagger ha detto: «Mi ricordo quando abbiamo provato il pezzo per la prima volta con Jimmy [Page] e Keith [Richards] nello studio nella cantina di Ronnie [Wood]. Fu una grande session». Keith Richards ha raccontato inoltre che la canzone fu registrata per caso, quando i Led Zeppelin incontrarono i Rolling Stones uscendo da uno studio di registrazione: «Stavano andando via e Jimmy decise di rimanere con noi. Non avevamo in testa di tenerla come una canzone vera e propria, di base era un demo». Evidentemente, però, qualcuno la conservò.

Come non usare una mascherina, spiegato da Pierferdinando Casini

Come non usare una mascherina, spiegato da Pierferdinando Casini

Nonostante facciano parte della nostra vita quotidiana da ormai quasi sei mesi, e le istruzioni su come vadano e non vadano utilizzate e maneggiate siano state ripetute ovunque quotidianamente, ci sono ancora tantissime persone che non sanno maneggiare le mascherine, mettendo così a rischio la propria salute e quella degli altri: anche al Senato, dove durante un intervento di Matteo Renzi si sono viste Emma Bonino con la mascherina sotto al mento e soprattutto Pierferdinando Casini toccare più volte e con insistenza la mascherina chirurgica nella sua parte interna, quella a contatto con naso e bocca, per raddrizzare il ferretto posto all’altezza del naso. Se li conoscete, girategli questo link!

Nuovo Flash