Gli spietati auguri di Toni Kroos

Gli spietati auguri di Toni Kroos

Toni Kroos, centrocampista della nazionale tedesca di calcio e del Real Madrid, ha postato sulla sua pagina Facebook degli auguri di buon 2017 particolarmente crudeli per i tifosi di calcio brasiliani: il riferimento con le due bandierine è alla semifinale dei Mondiali del 2014 in vinta 7-1 dalla Germania contro il Brasile.

kroos

La grande notte di James Harden

La grande notte di James Harden

Nella notte tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017 si sono giocate alcune partite di NBA: la più interessante tra Houston Rockets e New York Knicks (129-122), soprattutto perché James Harden ha fatto una gran partita, da record. Harden ha 27 anni, gioca da guardia e per evidenti ragioni è conosciuto anche com “il Barba”. Sta facendo un’ottima stagione e nella partita contro i New York Knicks ha fatto una “tripla doppia” – già di per sé cosa rara – e con numeri eccezionali: 53 punti, 17 assist e 16 rimbalzi (“tripla doppia” = quando servono tre numeri composti da due cifre per contare punti, assist e rimbalzi). Da quando esistono queste statistiche, nessun giocatore NBA aveva fatto più di 50 punti, 15 assist e 15 rimbalzi in una sola partita. Harden ha provato 26 tiri da due punti e ne ha fatti 14; ne ha provati 16 da tre e ne ha fatti 9. E fatto tutto questo in un back-to-back, cioè nella seconda di due partite giocate in due giorni.

Il guaio di Mariah Carey al concerto di Capodanno

Il guaio di Mariah Carey al concerto di Capodanno

La cantante Mariah Carey si è esibita stanotte durante la diretta di Capodanno della rete ABC, che viene trasmessa da Times Square a New York. Il suo concerto è cominciato poco prima di mezzanotte (e della discesa della “palla” di Times Square). Arrivata a Emotions, Carey è sembrata confusa e ha smesso di cantare. La base di accompagnamento non si è interrotta, i ballerini hanno continuato la coreografia, Carey ha cominciato a camminare sul palco facendo cantare i versi della sua canzone al pubblico, e dicendo “sto cercando di essere collaborativa”. Più tardi il suo team ha spiegato che Carey ha avuto problemi con l’auricolare: non sentiva più la traccia vocale da seguire e quindi non riusciva a cantare. Nella notte Carey ha pubblicato su Instagram una foto con la didascalia “I guai capitano. Abbiate tutti un anno felice e in salute. Brindo al fare ancora notizia nel 2017!”.

Shit happens 😩 Have a happy and healthy new year everybody!🎉 Here’s to making more headlines in 2017 😂

Un video pubblicato da Mariah Carey (@mariahcarey) in data:

Nuovo Flash