In Giappone prima la temperatura, poi la perquisizione

In Giappone prima la temperatura, poi la perquisizione

Venerdì la polizia di Tokyo ha organizzato una perquisizione della sede della “Lega Comunista Rivoluzionaria del Giappone”, un gruppo politico di estrema sinistra noto anche come Chukaku-ha che esiste dal 1950. Il quotidiano Mainichi Shinbun ha pubblicato un video della perquisizione che su Twitter è stato commentato da molte persone straniere come esempio quasi comico di come funzionano le cose in Giappone. Nel video infatti si vede un poliziotto in tenuta antisommossa che cerca di entrare all’interno della sede della Chukaku-ha usando una sega circolare: poco dopo un uomo anziano, rappresentante del gruppo, esce da una porta secondaria dell’edificio e chiede alla polizia di non distruggere l’ingresso. Dopo un breve bisticcio, lascia entrare i numerosi poliziotti presenti, ma solo dopo aver misurato la temperatura a ognuno di loro con un termoscanner.

La perquisizione era stata organizzata dopo che il mese scorso, per la prima volta in 51 anni, il leader del gruppo Takeo Shimizu, che ha 83 anni, si era fatto vedere in pubblico.

Il teaser trailer del film di “Diabolik”, con Luca Marinelli e Miriam Leone

Il teaser trailer del film di "Diabolik", con Luca Marinelli e Miriam Leone

È online il teaser trailer di Diabolik, il film – diretto dai Manetti Bros. – sul personaggio dei fumetti creato negli anni Sessanta e protagonista delle storie della casa editrice Astorina. Nel film, la cui uscita è prevista per il 31 dicembre, Luca Marinelli sarà Diabolik, Miriam Leone sarà Eva Kant e Valerio Mastandrea sarà l’ispettore Ginko.

Il precedente film dei Manetti Bros. – Ammore e malavita – era stato premiato con il David di Donatello per il miglior film.

La canzone di Demi Lovato contro Donald Trump

La canzone di Demi Lovato contro Donald Trump

Il 14 ottobre la cantante statunitense Demi Lovato, che ha 28 anni, ha pubblicato la canzone “Commander in Chief”, nella quale critica apertamente il presidente statunitense Donald Trump: “commander in chief” (comandante in capo) è infatti uno dei nomi con cui ci si riferisce al presidente statunitense, che è anche capo delle forze armate. La canzone, descritta dal Guardian come una «dolorosa ballata», è stata prodotta, tra gli altri, da Finneas, fratello di Billie Eilish. Nel video – pubblicato oggi – si vedono prima una serie di persone che cantano e poi, nell’ultimo minuto, Demi Lovato.

Nuovo Flash