Conte non è stato contento del Parmigiano regalato dalle Iene al segretario di Stato americano

ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI
ANSA/MAURIZIO BRAMBATTI

Ieri, mentre il presidente del Consiglio Giuseppe Conte era a Palazzo Chigi con il segretario di Stato americano Mike Pompeo, un’inviata della trasmissione Le Iene è riuscita a superare tutti i controlli di sicurezza e ha consegnato a Pompeo una forma di Parmigiano Reggiano, come pretesto per parlare dei dazi che gli Stati Uniti potrebbero imporre su alcuni prodotti europei, come appunto i formaggi italiani. Nel ricevere il Parmigiano Reggiano, Pompeo era comprensibilmente spaesato e ha sorriso e annuito. Conte invece era molto spazientito: «Questo, le spiego, è il modo per dimostrare di essere italiani. Lasci fare a me il presidente del Consiglio, lei si accomodi fuori».

Matteo Salvini non si è lasciato sfuggire la cosa per dire che Conte è stato «arrogante» nell’allontanare una persona che, però, si trovava dove non le era consentito stare.