Come sbucceremo l’aglio nel futuro

Come sbucceremo l'aglio nel futuro

Sta girando molto su Twitter il video di un metodo alternativo per sbucciare l’aglio: uno che evita di sporcarsi le mani e molto veloce, che prevede semplicemente di infilzare gli spicchi con un coltellino, per poi estrarli con una facile torsione. Il video l’ha condiviso l’account @VPestillenZ, che ha spiegato di aver individuato il metodo cucinando molto cibo coreano, ricco di aglio.

L’involontaria diretta Facebook pucciosa di alcuni funzionari pakistani

L'involontaria diretta Facebook pucciosa di alcuni funzionari pakistani

Una normale diretta Facebook di una conferenza stampa con alcuni funzionari governativi del Movimento per la Giustizia del Pakistan nella provincia del Khyber Pakhtunkhwa (Sarhad) ha avuto un fuori programma puccioso: per diversi minuti i suoi partecipanti sono stati mostrati con un filtro che aggiungeva alle loro facce orecchie e baffi da gatto.

Il problema, ha spiegato in seguito il partito, era frutto di un “errore umano”: il responsabile delle riprese si era dimenticato di disattivare il filtro automatico di Facebook, e a quanto pare ha impiegato un po’ di tempo prima di risolvere la situazione e disattivarlo.

Le immagini dei funzionari in versione gatto sono circolate molto online e sono state ampiamente riprese sui social network. Anche per questo motivo il partito ha ritenuto opportuno pubblicare un comunicato per chiarire la situazione, rivendicando comunque il proprio impegno nel diffondere la politica attraverso Internet.

Il video di Salvini che perde la pazienza con una giornalista di SkyTg24

Il video di Salvini che perde la pazienza con una giornalista di SkyTg24

Durante un colloquio con i giornalisti, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha attaccato una giornalista di SkyTg24, Monica Napoli, dicendole: «Se lei fa domande io do risposte, se lei fa politica si candidi con la sinistra e fa politica, ok?». La giornalista si era limitata a replicare a una cosa falsa che aveva detto Salvini, e cioè che la nave Sea Watch 3 – che si trova al largo di Lampedusa con circa 40 migranti, salvati al largo della Libia – aveva chiesto di approdare in Libia, e che la Libia è un “porto sicuro”. «Fare domande è il nostro mestiere», ha scritto poi Napoli su Twitter, «replicare alle risposte errate è un dovere. Si chiama lavoro. Scene tratte da un sabato pomeriggio con Salvini».

Nuovo Flash