La misteriosa campagna per invitare i passeggeri della metro di Londra a chiacchierare

Da qualche giorno in alcuni punti della metropolitana di Londra sono state distribuite delle spillette con il logo della metropolitana e la scritta “Tube chat?” (“Chiacchierata sulla metro?”). Il cartoncino con cui è distribuita ciascuna spilla invita i passeggeri a chiacchierare fra loro e indossare la spilla per dimostrare il proprio interesse in una conversazione. La società che gestisce i trasporti a Londra – e che qualche settimana fa ha diffuso una spilletta simile, ma per le donne incinte, affinché vengano fatte sedere più facilmente – ha detto di non avere approvato l’iniziativa, e si è arrabbiata per l’uso non autorizzato del suo marchio. Non tutti i passeggeri hanno reagito positivamente, e qualcuno ha già creato delle prese in giro della campagna.

https://twitter.com/CopThatCooks/status/781555128025374720

BBC ha scoperto chi è la persona che ha ideato l’iniziativa: si chiama Jonathan Dunne, è americano e ha spiegato di aver pensato a Tube chat dopo il fallimento di un’iniziativa informale fra colleghi, per socializzare: «Le persone sono molto a disagio con le interazioni sociali di base, e non capisco se sia solamente una caratteristica di Londra». Secondo una stima di Dunne, «il 20 per cento [dei passeggeri] ha pensato che Tube chat sia una buona idea, mentre l’80 per cento crede che sia un’idea terribile, la peggiore di sempre».

Tag: Londra