Il trailer di “Avengers: Infinity War”

Il trailer di "Avengers: Infinity War"

Marvel ha diffuso un nuovo trailer di Avengers: Infinity War, il film sul cosiddetto gruppo dei Vendicatori (gli Avengers), che comprende molti dei personaggi dei fumetti Marvel, tra cui Capitan America, Thor, Hulk e Iron Man. Il film è diretto da Anthony e Joe Russo e nel cast ci sono Robert Downey Jr., Chris Evans, Mark Ruffalo, Chris Hemsworth, Chris Pratt, Scarlett Johansson, Benedict Cumberbatch, Tom Holland, Chadwick Boseman e Josh Brolin. Avengers: Infinity War è il diciottesimo film della Marvel e sarà in Italia dal 25 aprile: arriva dopo l’apprezzato Black Panther e tra i tanti supereroi della Marvel ci saranno anche i Guardiani della Galassia. Il cattivo – che vuole distruggere mezzo Universo (mica solo la Terra o qualche Galassia) – è Thanos.

Il trailer in inglese

Il trailer in italiano

Michy Batshuayi ha ricevuto altri insulti razzisti da tifosi italiani

Michy Batshuayi ha ricevuto altri insulti razzisti da tifosi italiani

Dopo l’eliminazione dall’Europa League della sua squadra, il Borussia Dortmund, l’attaccante belga Michy Batshuayi ha ricevuto insulti razzisti da tifosi italiani tramite i suoi profili social, che si sono aggiunti a quelli ricevuti al termine della partita giocata contro l’Atalanta meno di un mese fa. In quell’occasione era stato insultato durante l’incontro, disputato a Reggio Emilia, e al termine della partita – che aveva decretato l’eliminazione dell’Atalanta – lo aveva denunciato su Twitter e Instagram. Ha fatto lo stesso venerdì con alcuni tifosi che lo hanno insultato dopo l’eliminazione del Dortmund.

Il presidente dell’Atalanta, Antonio Percassi, aveva commentato gli insulti razzisti a Batshuayi dicendo: «Onestamente non li ho sentiti. Se ci sono stati, chiediamo scusa a lui e sono cose che non devono capitare». Gli insulti a Batshuayi erano stati denunciati anche dai delegati UEFA presenti a Reggio Emilia, e il caso sarà giudicato dalla commissione disciplinare il prossimo 22 marzo.

Notate qualcosa di strano nella foto del “team social” di Matteo Salvini?

Notate qualcosa di strano nella foto del "team social" di Matteo Salvini?

Luca Morisi – militante della Lega e responsabile dei social network di Matteo Salvini – ha pubblicato su Twitter una fotografia che lo ritrae insieme allo stesso Salvini e a tutto lo staff che che si occupa con lui di curare i profili social del capo della Lega. La cosa che salta subito all’occhio è che tra una dozzina di persone non c’è neanche una donna (Morisi nei commenti alla foto su Facebook scrive che il team è comunque composto da molte altre persone).

Alle elezioni di domenica la Lega ha ottenuto a sorpresa un ottimo risultato, superando Forza Italia e raggiungendo il 17 per cento, il risultato più alto della sua storia. L’aggressiva campagna sui social network di Salvini, fatta anche di trovate bizzarre come il concorso “Vinci Salvini“, insieme al fatto che il giorno dopo la vittoria Salvini ha ringraziato esplicitamente Facebook, sono stati notati anche fuori dall’Italia.

Nuovo Flash