Le prime immagini del documentario di Peter Jackson sui Beatles

Le prime immagini del documentario di Peter Jackson sui Beatles

Il regista Peter Jackson ha pubblicato un’anteprima del documentario The Beatles: Get Back, realizzato utilizzando materiale inedito registrato in studio dal gruppo inglese fra il 2 e il 31 gennaio del 1969, durante la registrazione del disco Get Back. Jackson ha detto: «Volevamo regalare una festa ai fan dei Beatles in tutto il mondo, quindi abbiamo messo insieme questa anteprima di cinque minuti del nostro prossimo film». Jackson si è augurato che il video porti «un sorriso sui volti di tutti e un po’ di gioia tanto necessaria in questo momento difficile».

Il documentario sarebbe dovuto uscire al cinema quest’anno, ma l’uscita è stata rinviata all’agosto del 2021 a causa dell’emergenza coronavirus. Jackson ha spiegato che non è un trailer, ma «un montaggio di momenti che abbiamo selezionato tra le 56 ore di girato a nostra disposizione che dovrebbe farvi capire lo spirito del film».

Al progetto hanno collaborato Paul McCartney, Ringo Starr, e le vedove di John Lennon e George Harrison, Yoko Ono e Olivia Harrison. Nella realizzazione del documentario Jackson ha potuto utilizzare 60 ore di filmati e più di 150 ore di audio, tutto materiale inedito che è stato restaurato.

Zerocalcare farà una serie animata per Netflix

Zerocalcare farà una serie animata per Netflix

Il fumettista Zerocalcare realizzerà una serie animata per Netflix, chiamata Strappare lungo i bordi. Netflix ha pubblicato un breve video in cui si vedono il personaggio di Zerocalcare e quello dell’Armadillo, e ha detto che nella serie ci saranno anche tutti gli altri personaggi resi popolari da Zerocalcare nei suoi fumetti (Secco, Sarah e l’Amico Cinghiale). Al momento la serie è in lavorazione e non se ne sa molto: per ora si sa solo che Zerocalcare doppierà se stesso e che l’Armadillo sarà doppiato dall’attore Valerio Mastandrea.

Rafael Leao ha segnato il gol più veloce nella storia della Serie A

Rafael Leao ha segnato il gol più veloce nella storia della Serie A

Domenica pomeriggio l’attaccante del Milan Rafael Leao ha segnato il gol più veloce nella storia della Serie A, appena 6,76 secondi dopo l’inizio della partita contro il Sassuolo valida per la tredicesima giornata di campionato. In precedenza il record apparteneva a Paolo Poggi, che nel 2001 con la maglia del Piacenza segnò alla Fiorentina in 8,9 secondi.

Nuovo Flash