(AP Photo/Henry Burroughs )
  • blog
  • giovedì 15 Dicembre 2022

Una persona in più, per costruire il Post

Una sviluppatrice o uno sviluppatore per lavorare con chi si occupa dei sistemi informatici del Post, per renderli sempre migliori

(AP Photo/Henry Burroughs )
Caricamento player

Avviso: abbiamo chiuso la raccolta di candidature, grazie a tutte e tutti!

Come abbiamo scritto di recente, potreste aver notato che da un po’ di tempo il Post “funziona meglio”: il sito non si rompe, le pagine si caricano più rapidamente, gli articoli si leggono meglio anche sui tablet e da poche settimane anche sull’app. Il merito di questi miglioramenti è in grandissima parte delle persone che lavorano ai sistemi informatici del Post, per rendere migliore l’esperienza di lettrici e lettori e il lavoro della redazione.

Il Post ora sta cercando una persona in più che si occupi dello sviluppo dei suoi sistemi informatici, sia nella componente visibile ai lettori che in quella di produzione dei contenuti da parte della redazione. La persona che cerchiamo lavorerà direttamente con chi al Post si occupa del sito web, della app e dei sistemi di back office, ma indirettamente lavorerà con tutto il resto della redazione e del Post: nell’idea che i sistemi informatici che stiamo costruendo siano fondamentali per lo sviluppo di tutte le nostre attività e che dalla loro efficienza dipenda anche la capacità del Post di continuare a crescere e a migliorare in tutti i suoi aspetti.

Il lavoro può essere svolto da casa, ma è necessaria una presenza negli orari di ufficio (quelli italiani) e la disponibilità a lavorare anche fuori orario, quando necessario.

Se questo lavoro ti interessa, qui trovi maggiori informazioni per presentare la tua candidatura: è necessaria una corposa esperienza di lavoro nel settore informatico ed è previsto il completamento di una piccola prova.

TAG: