• Sport
  • giovedì 8 Dicembre 2022

Luis Enrique non sarà più l’allenatore della Nazionale di calcio spagnola

La Federazione calcistica spagnola (RFEF) ha annunciato che non rinnoverà il contratto di Luis Enrique come allenatore della Nazionale maschile: il contratto scadrà alla fine di quest’anno. La federazione lo ha ringraziato per il lavoro svolto, aggiungendo però che «è necessario avviare un nuovo progetto per la nazionale». Della possibilità che Luis Enrique lasciasse la nazionale si era parlato molto dopo l’eliminazione agli ottavi di finale dei Mondiali contro il Marocco. Dopo la partita Luis Enrique si era peraltro assunto la responsabilità dell’eliminazione.

Luis Enrique ha 52 anni ed è allenatore della Spagna dal 2018. In questi anni aveva raggiunto due volte la fase finale della Nations League e aveva giocato una semifinale agli Europei dello scorso anno, persa contro l’Italia, anche in quel caso ai rigori. Prima di allenare la Nazionale aveva allenato il Celta Vigo e il Barcellona in Spagna, e la Roma in Italia.

Luis Enrique (AP Photo/Martin Meissner)