• Mondo
  • lunedì 28 Novembre 2022

Sono state arrestate 49 persone accusate di far parte di un cartello che controlla circa un terzo del traffico di cocaina in Europa 

Lunedì l’Europol, l’agenzia di polizia dell’Unione Europea, ha comunicato l’arresto di 49 persone accusate a vario titolo di far parte di un cartello internazionale di droga che controlla circa un terzo del traffico di cocaina in Europa. Gli arresti sono stati effettuati dalle forze dell’ordine di sei paesi – Spagna, Francia, Belgio, Paesi Bassi, Emirati Arabi Uniti e Stati Uniti – impegnate da tempo nell’indagine chiamata “Operation Desert Light” e diretta sia ai centri di comando che alle operazioni di logistica del traffico di droga in Europa.

Gli ultimi arresti sono stati effettuati tra l’8 e il 19 novembre in Spagna, Francia, Belgio, nei Paesi Bassi e negli Emirati Arabi Uniti. Associated Press scrive che durante l’indagine sono state sequestrate circa 33 tonnellate di droga e che le persone arrestate sono accusate anche di riciclaggio.

(AP Photo/Peter Dejong, File)