• Mondo
  • giovedì 12 Maggio 2022

Ranil Wickremesinghe è il nuovo primo ministro dello Sri Lanka

Giovedì Ranil Wickremesinghe ha giurato come nuovo primo ministro dello Sri Lanka: la sua nomina era stata presentata poche ore prima dal presidente del paese, Gotabaya Rajapaksa, in seguito alle recenti dimissioni del primo ministro uscente, Mahinda Rajapaksa (fratello del presidente).

Rajapaksa si era dimesso lunedì a causa delle grosse proteste iniziate settimane fa contro le politiche governative, accusate di avere contribuito alla grave crisi in corso nel paese. Dopo la notizia delle dimissioni, le proteste non si erano fermate, e lunedì sera alcuni manifestanti avevano dato fuoco alle case di vari politici e ministri nella capitale Colombo, oltre che alla residenza storica della famiglia Rajapaksa nel sud del paese.

Wickremesinghe ha 73 anni ed era già stato primo ministro del paese per tre mandati, l’ultimo tra il 2015 e il 2019. Finora era all’opposizione e la sua nomina è vista come un tentativo di mettere fine alle violenze e alla crisi degli ultimi tempi.

(AP Photo/Eranga Jayawardena)