• Mondo
  • venerdì 31 Dicembre 2021

In Colorado una serie di incendi ha distrutto centinaia di case e costretto migliaia di persone ad abbandonare le proprie abitazioni

Giovedì alcuni grossi incendi si sono sviluppati nella contea di Boulder, nello stato americano del Colorado. Le fiamme, alimentate da venti fino a 170 chilometri orari, hanno distrutto circa 600 case e costretto circa 30mila persone ad abbandonare le proprie abitazioni. C’è un ferito e non ci sono notizie di morti, ma le operazioni di soccorso e contenimento sono ancora in corso. In serata il vento è diminuito e gli incendi si sono attenuati, ma il governatore del Colorado, Jared Polis, ha dichiarato comunque lo stato di emergenza.

Una casa brucia a Louisville, in Colorado. (Marc Piscotty/Getty Images)