• Mondo
  • giovedì 16 Dicembre 2021

In Australia quattro bambini sono morti cadendo da un castello gonfiabile sollevato in aria da un colpo di vento

Giovedì mattina, in una scuola elementare di Devonport, nello stato australiano della Tasmania, quattro bambini sono morti cadendo da un castello gonfiabile sollevato in aria da un forte e improvviso colpo di vento. I bambini, tra i 10 e i 12 anni, sono caduti da circa 10 metri di altezza.

Altri cinque bambini sono rimasti feriti e sono stati portati in ospedale con l’elicottero: quattro di loro sono in gravi condizioni. È in corso un’indagine per capire le cause dell’incidente, avvenuto in un giorno di festa: il castello gonfiabile era stato montato per celebrare l’ultimo giorno di scuola.

Un parcogiochi gonfiabile negli Stati Uniti, nel 2013 (Sara Caldwell/Staff/The Augusta Chronicle/ZUMAPRESS.com via ANSA)