• Mondo
  • lunedì 6 Dicembre 2021

I giornali colombiani dicono che Hernán Darío Velásquez, storico leader delle FARC, è stato ucciso in Venezuela

Secondo i giornali colombiani, Hernán Darío Velásquez, ex leader delle FARC (Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia), è stato ucciso domenica in un’imboscata nello stato di Apure, in Venezuela. La notizia non è stata ancora confermata dal governo colombiano, che ha negato di essere coinvolto nell’accaduto. Alcune ricostruzioni sostengono che Velásquez sia stato ucciso da alcuni mercenari che lo avevano rapito e che avevano chiesto un riscatto per la sua liberazione.

Velásquez, noto anche come El Paisa, era uno dei leader più noti delle FARC, gruppo che per 50 anni aveva combattuto contro il governo colombiano e che nel 2016 aveva concluso con lo stesso governo uno storico accordo di pace. Nel 2018 Velásquez aveva annunciato la formazione di un nuovo gruppo di ribelli, chiamato Segunda Marquetalia.

Alcuni ex leader di FARC, in Colombia (AP Photo/Fernando Vergara)