• Mondo
  • domenica 28 Novembre 2021

Un referendum in Svizzera ha confermato la legge che istituisce il Green Pass

Al referendum in Svizzera per la conferma della cosiddetta “legge COVID-19”, che istituisce nel paese le restrizioni dovute alla pandemia da coronavirus e che norma in particolare il rilascio dei “certificati COVID”, l’equivalente del nostro Green Pass, il “SÌ” ha vinto con oltre il 60 per cento dei voti, secondo varie proiezioni. Questo significa che la legge sarà confermata, e che il governo potrà continuare a emettere Green Pass.

– Leggi anche: In Svizzera si vota sul Green Pass

Il referendum era stato proposto da un’associazione di protesta chiamata Amici della costituzione, che è contraria alle restrizioni, con il sostegno dell’Unione democratica di centro, partito di estrema destra. Era la prima volta in Europa che i cittadini erano stati chiamati a votare sul Green Pass.

(Laurent Gillieron/Keystone via AP, File)