Il passaggio del SUV tra la folla della sfilata di Natale
  • Mondo
  • lunedì 22 Novembre 2021

La strage a Waukesha, in Wisconsin

Un’auto ha investito decine di persone a una sfilata di Natale, uccidendone cinque: un uomo è stato arrestato

Il passaggio del SUV tra la folla della sfilata di Natale

A Waukesha, una città nel Wisconsin (Stati Uniti), un SUV ha investito decine di persone che stavano partecipando a una sfilata natalizia: secondo le autorità locali, almeno cinque persone sono morte e oltre 40 sono state ferite, compresi alcuni bambini.

L’incidente è avvenuto verso le 16:40 locali, le 23:40 in Italia. La polizia ha detto che la persona alla guida del SUV è stata arrestata poco dopo e che non ci sono elementi per pensare che si sia trattato di un attacco terroristico. La persona arrestata è Darrell Brooks, un 39enne che negli anni passati aveva commesso una lunga serie di crimini.

L’ultimo risale al 5 novembre scorso, quando era stato arrestato per aver picchiato la sua compagna e per averla inseguita e colpita guidando lo stesso SUV con cui ha compiuto la strage di domenica. Era stato scarcerato l’11 novembre dopo aver pagato una cauzione di 1.000 dollari. Poco prima di provocare la strage, era stato segnalato alla polizia per una lite domestica.

Domenica alcuni testimoni hanno raccontato di avere visto un’automobile di grandi dimensioni passare lungo la strada chiusa al traffico per la sfilata. Il SUV non avrebbe rallentato investendo in pochi istanti decine di persone che stavano partecipando all’evento. Almeno un agente di polizia ha provato a sparare al veicolo.

Il capo dei vigili del fuoco di Waukesha ha detto che almeno 11 adulti e 12 bambini sono stati trasportati d’urgenza negli ospedali della zona, altri feriti hanno raggiunto autonomamente gli ospedali. Alcuni hanno riportato ferite gravi dopo essere stati investiti alle spalle dal SUV, senza avere né il tempo né la possibilità di ripararsi o evitarlo.

Un video diffuso sui social network mostra un SUV rosso che passa velocemente lungo una delle strade chiuse per la sfilata, travolgendo alcune barriere. In un altro è visibile l’investimento di alcuni partecipanti all’iniziativa, forse un gruppo di musicisti. La polizia è intervenuta quasi subito, invitando la popolazione a nascondersi nei negozi lungo la strada.