• Mondo
  • mercoledì 27 Ottobre 2021

Da novembre i cittadini australiani potranno tornare a viaggiare all’estero anche per turismo

Dopo aver imposto una delle più severe restrizioni ai viaggi internazionali nel corso della pandemia da coronavirus, mercoledì il governo australiano ha detto che dall’1 novembre i cittadini completamente vaccinati potranno tornare a viaggiare fuori dal paese anche per turismo. Al momento gli australiani possono uscire dal territorio nazionale solo per motivi di lavoro o per necessità serie e specifiche.

Il provvedimento del governo è dovuto anche al fatto che l’Australia ha superato la soglia dell’80 per cento di persone completamente vaccinate sopra i 16 anni di età. L’allentamento delle restrizioni non si applicherà alle persone che non sono completamente vaccinate, per cui si continuerà a richiedere la quarantena di 14 giorni al ritorno dall’estero.

Un aereo in procinto di decollare, in Australia (AP Photo/Rick Rycroft, File)