• Mondo
  • sabato 16 Ottobre 2021

In Russia è stato registrato il numero più alto di morti giornaliere per COVID-19 dall’inizio della pandemia

Nelle ultime 24 ore in Russia sono state registrate 1.002 morti causate dalla COVID-19, il numero più alto fra quelli comunicati quotidianamente dall’inizio della pandemia. I nuovi casi confermati nelle ultime 24 ore sono stati 33.208, che hanno portato a 7.958.384 il numero di casi totali. I decessi totali dall’inizio della pandemia sono invece 222.315, anche se secondo molti analisti il numero è sottodimensionato.

Le restrizioni nel paese continuano ad essere blande e disomogenee, e la campagna vaccinale prosegue a rilento. Finora il 34 per cento della popolazione (50 milioni circa di persone) ha ricevuto la prima dose, e soltanto il 31 per cento ha completato la vaccinazione. I nuovi casi e le morti sono in forte crescita da metà giugno. Tra luglio e settembre i decessi giornalieri non sono mai scesi sotto i settecento. A inizio ottobre hanno oltrepassato gli ottocento e da allora sono in costante aumento.

(AP Photo/Alexander Zemlianichenko)