• Mondo
  • lunedì 4 Ottobre 2021

L’Algeria ha chiuso lo spazio aereo ai voli militari francesi

Il governo algerino ha deciso di chiudere il suo spazio aereo ai voli militari francesi che passano dall’Algeria per raggiungere l’area del Sahel, dove l’esercito francese è attualmente impegnato in una missione contro il terrorismo jihadista. La decisione è stata presa a seguito di una serie di tensioni tra Francia e Algeria: martedì scorso il governo francese aveva annunciato una drastica riduzione nel rilascio di visti per le persone in arrivo da Algeria, Marocco e Tunisia. L’Algeria aveva reagito richiamando il proprio ambasciatore dalla Francia.

Le tensioni tra Francia e Algeria non sono rare, ma nelle ultime settimane si sono aggravate per una serie di commenti fatti del presidente francese Emmanuel Macron. Tra le altre cose, Macron aveva suggerito che non fosse mai esistita una nazione algerina prima della dominazione coloniale francese, conclusasi con una lunga e sanguinosa guerra d’indipendenza durata dal 1954 al 1962. Il presidente algerino Abdelmadjid Tebboune aveva definito i commenti di Macron «intollerabili».

L’esercito francese ha comunque detto che la chiusura dello spazio aereo non ostacolerà le sue operazioni nel Sahel.

– Leggi anche: La nuova strategia di Macron nel Sahel

Aerei militari francesi (AP Photo/Thibault Camus)