• Mondo
  • lunedì 27 Settembre 2021

Joe Biden ha ricevuto la terza dose di vaccino

Lunedì il presidente statunitense Joe Biden ha ricevuto la terza dose del vaccino Pfizer contro il coronavirus. Pochi giorni fa le autorità sanitarie statunitensi avevano raccomandato una terza dose per le persone sopra i 65 anni e l’avevano approvata anche per i soggetti “fragili” (ossia le persone immunodepresse, quelle con un sistema immunitario meno efficiente) e per le persone che per ragioni professionali sono considerate più a rischio di contagiarsi.

Biden, che ha 78 anni, aveva ricevuto la prima dose lo scorso 21 dicembre, e la seconda tre settimane dopo, l’11 gennaio. Per il momento la terza dose non è ancora stata autorizzata per il vaccino Moderna, ma l’autorizzazione dovrebbe arrivare nelle prossime settimane. Le autorità sanitarie stanno invece ancora attendendo dati sull’eventuale efficacia e necessità di un’eventuale ulteriore dose del vaccino Johnson & Johnson, per cui per ora è stata prevista la somministrazione di una sola dose.

(AP Photo/Evan Vucci)