• Italia
  • domenica 19 Settembre 2021

Oltre ventimila persone hanno partecipato a una manifestazione organizzata a Firenze a sostegno dei lavoratori della Gkn

Oltre ventimila persone hanno partecipato alla manifestazione che si è tenuta sabato pomeriggio a Firenze, indetta dai lavoratori della Gkn Driveline di Campi Bisenzio per protestare contro il loro licenziamento. Il corteo è partito dalla Fortezza da Basso, accanto alla stazione di Santa Maria Novella, per poi attraversare il centro storico verso piazzale Michelangelo, dove sono intervenuti alcuni lavoratori. Alla manifestazione hanno partecipato anche lavoratori della Whirlpool di Napoli, della Piaggio di Pontedera, della Sanac di Massa Carrara e del distretto tessile di Prato.

Il 9 luglio il fondo di investimenti Melrose, con sede a Londra, aveva annunciato il licenziamento di 422 lavoratori della Gkn Driveline. L’avviso era arrivato via mail: all’improvviso, senza l’apertura di un tavolo istituzionale e senza il ricorso agli ammortizzatori sociali. Da quel momento è iniziata la protesta dei lavoratori, riuniti in presidio permanente di fronte ai cancelli della fabbrica.

(ANSA/Matteo Leoni)