Luigi Di Maio, Roberto Fico e Virginia Raggi sono stati eletti membri del nuovo comitato di garanzia del Movimento 5 Stelle

Giovedì 16 settembre il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, il presidente della Camera Roberto Fico e la sindaca di Roma Virginia Raggi sono stati eletti membri del nuovo comitato di garanzia del Movimento 5 Stelle, al posto degli uscenti Vito Crimi, Roberta Lombardi e Giancarlo Cancelleri. Sono stati eletti dagli iscritti al M5S tramite la piattaforma online SkyVote, che ha preso il posto di Rousseau dopo la separazione dall’omonima associazione di Davide Casaleggio.

Il comitato ha il compito di sovrintendere alla corretta applicazione delle regole dello statuto, e tra le altre cose ha il potere di sfiduciare all’unanimità il presidente o il garante (rispettivamente Giuseppe Conte e Beppe Grillo).

Sempre giovedì è stato eletto anche un nuovo membro del collegio dei probiviri, l’organismo che vigila «sul rispetto dei doveri degli iscritti e irroga le sanzioni disciplinari»: è Riccardo Fraccaro, che aveva già fatto parte del collegio fino al 2019, quando aveva lasciato la carica dopo essere stato nominato sottosegretario alla presidenza del Consiglio. Fraccaro affiancherà Jacopo Berti e Fabiana Dadone.

– Leggi anche: Il Green Pass sarà obbligatorio per 23 milioni di lavoratori

(ANSA/ANGELO CARCONI)