• Mondo
  • giovedì 16 Settembre 2021

La ministra degli Esteri olandese si è dimessa per la gestione delle evacuazioni dall’Afghanistan

La ministra degli Esteri dei Paesi Bassi Sigrid Kaag si è dimessa dopo che la camera bassa del Parlamento olandese ha approvato una mozione contro il governo per la sua gestione delle evacuazioni dall’Afghanistan. Mercoledì Kaag aveva ammesso che a causa del modo in cui il governo aveva reagito all’espansione militare dei talebani verso Kabul non erano stati evacuati alcuni cittadini afghani che avevano lavorato come traduttori o con altre mansioni per i militari olandesi.

Kaag faceva parte del governo dimissionario presieduto da Mark Rutte; nonostante la vittoria alle elezioni dello scorso marzo il primo ministro uscente non è riuscito a creare una nuova coalizione di governo.

Sigrid Kaag, all'epoca ministra degli Esteri dei Paesi Bassi, il primo settembre 2021 (AP Photo/Anjum Naveed, La Presse)