• Libri
  • domenica 5 Settembre 2021

La scrittrice Giulia Caminito ha vinto il premio letterario Campiello con “L’acqua del lago non è mai dolce”

La scrittrice Giulia Caminito ha vinto l’edizione 2021 del premio letterario Campiello, uno dei più prestigiosi in Italia, con il romanzo L’acqua del lago non è mai dolce. Il libro è stato pubblicato da Bompiani e racconta la storia di una ragazza adolescente che cresce in una famiglia povera nella periferia romana, all’inizio degli anni Duemila. Caminito ha 32 anni e L’acqua del lago non è mai dolce è il suo terzo romanzo. Al secondo posto è arrivato Se l’acqua ride di Paolo Malaguti, al terzo Sanguina ancora di Paolo Nori, peraltro blogger del Post.

(ANSA/ANDREA MEROLA)