• Mondo
  • giovedì 12 Agosto 2021

Un elicottero turistico con 16 persone a bordo è precipitato in un lago della Kamchatka, nell’Estremo oriente russo: ci sono 8 dispersi

Giovedì mattina un elicottero turistico con 16 persone a bordo è precipitato nel lago Kuril, nel sud della Kamchatka, nel circondario federale russo dell’Estremo oriente. Le autorità locali hanno detto che 8 persone sono sopravvissute, e che attualmente sono in corso le operazioni per individuare e recuperare i dispersi. L’elicottero stava compiendo un giro turistico sopra il lago Kuril e il vulcano Khodutka, che si trova alcuni chilometri più a nord. Secondo l’agenzia di stampa russa RIA, citata da BBC, a bordo c’erano turisti provenienti da Mosca e da San Pietroburgo.

All’inizio di luglio sempre in Kamchatka c’era stato un incidente simile, che aveva coinvolto un aereo su cui viaggiavano 22 passeggeri e 6 membri dell’equipaggio, tutti morti.

Le operazioni di soccorso per recuperare le persone coinvolte nell'incidente. (Governo regionale della Kamchatka, via AP)