• Mondo
  • martedì 10 Agosto 2021

Virginia Giuffre, che aveva denunciato Jeffrey Epstein per abusi sessuali, ha fatto causa per molestie sessuali al principe Andrea del Regno Unito

Virginia Giuffre, una delle donne che nel 2019 avevano detto di essere state abusate sessualmente dal controverso finanziere Jeffrey Epstein, ha fatto causa per molestie sessuali al principe Andrea del Regno Unito, figlio della Regina Elisabetta II. Giuffre, che lunedì ha compiuto 38 anni, ha detto di essere stata obbligata ad avere rapporti sessuali col principe quando lei aveva 17 anni. Nei documenti relativi al procedimento, avviato a New York, si dice che il principe sapeva che Giuffre – allora Virginia Roberts – era minorenne e che era «una vittima di traffico sessuale».

Nell’agosto del 2019, quando Giuffre aveva denunciato per la prima volta di aver subìto molestie sessuali, il principe aveva negato di conoscerla e aveva detto che «non era assolutamente e categoricamente mai successo» nulla. Pochi mesi dopo, aveva fatto sapere che non avrebbe più partecipato a impegni pubblici per conto della famiglia reale per via del caso nato dalla sua amicizia con Epstein, che lo stesso agosto si era suicidato in carcere.

– Leggi anche: Le accuse contro il principe Andrea

Virginia Giuffre nel 2019 (AP Photo/ Bebeto Matthews)