• Mondo
  • venerdì 30 Luglio 2021

L’ex cardinale americano Theodore McCarrick è stato incriminato per aver abusato di un minorenne nel 1974

L’ex cardinale americano Theodore McCarrick è stato incriminato per aver abusato di un ragazzo di 16 anni durante il ricevimento di un matrimonio nel 1974. McCarrick, che ha 91 anni ed è l’ex arcivescovo di Washington D.C., era stato accusato in passato di aver molestato diversi seminaristi e di avere abusato sessualmente di almeno tre minori: nel 2019 fu il primo cardinale a essere dimesso dallo stato clericale per abusi sessuali nella storia moderna della Chiesa cattolica.

McCarrick è stato incriminato per tre capi d’accusa relativi a molestie sessuali e percosse e dovrà presentarsi in tribunale il prossimo 3 settembre. Ciascun reato prevede pene fino a cinque anni di carcere e l’obbligo di segnalazione nel registro dei molestatori sessuali.

– Leggi anche: I Legionari di Cristo hanno diffuso i nomi dei preti responsabili di abusi

L'ex cardinale Theodore McCarrick nel 2015 (Chip Somodevilla/ Getty Images)