• mercoledì 28 Luglio 2021

Una canzone di Gilbert O’Sullivan

Suonata da mille radio per decenni

(Keystone/Getty Images)

Le Canzoni è la newsletter quotidiana che ricevono gli abbonati del Post, scritta e confezionata da Luca Sofri (peraltro direttore del Post): e che parla, imprevedibilmente, di canzoni. Una per ogni sera, pubblicata qui sul Post l’indomani, ci si iscrive qui.
Si tengono regolarmente quest'estate i Proms, formidabile festival londinese di musica classica per le masse: nel frattempo il grande direttore d'orchestra Simon Rattle ha raccontato in un'intervista di non aver mai voluto guidare il concerto finale ("Last night of the Proms") perché a disagio con gli elementi nazionalistici della serata.
Un gentile lettore delle Canzoni mi ha segnalato, a completamento della serie di video della settimana scorsa, questa storia di Mike Bongiorno e John Cage.
Il Guardian racconta Laura Nyro, cantautrice adorata dai cultori e dai colleghi e ignota al mondo.
Qualche giorno fa Cesare Cremonini ha scritto una cosa sua su Instagram, sulle canzoni.
Errata corrige: quei due pezzi di Iggy Pop che ho citato ieri non erano degli Stooges ma di lui da solo, mi sono mangiato un pezzo della formulazione, scusate.
Ehi, questa settimana è l'ultima delle Canzoni prima di andare in vacanza per tutto agosto: ricominciamo lunedì 6 settembre.

Abbonati al

Questa pagina fa parte dei contenuti visibili agli abbonati del Post. Se lo sei puoi accedere, se non lo sei puoi esserlo.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.