• Mondo
  • sabato 24 Luglio 2021

Almeno 136 persone sono morte in India per frane e inondazioni

Almeno 136 persone sono morte per frane e inondazioni negli stati indiani occidentali di Maharashtra e di Goa. Molte altre persone risultano al momento disperse, decine di migliaia sono state evacuate e intere aree sono completamente isolate e senza elettricità. Dei soccorsi, resi complicati dalle ancora difficili condizioni meteo, si sta occupando anche l’esercito. Le previsioni dicono che le piogge potrebbero continuare per diverse ore. In India, la stagione dei monsoni dura in genere da giugno a settembre.

– Leggi anche: L’eccezionale alluvione in Cina

(National Disaster Response Force via AP)