• Sport
  • venerdì 16 Luglio 2021

Pessina ha sognato Busquets, dopo Italia-Spagna

Lo confida a Donnarumma a un certo punto di “Sogno Azzurro”, il documentario della Rai sugli Europei dell'Italia

Giovedì sera Rai Uno ha trasmesso Sogno Azzurro, un documentario sugli Europei dell’Italia che racconta giorno dopo giorno la preparazione al torneo e le partite con molte riprese fatte a Coverciano, dove si allena la Nazionale, in albergo, negli spogliatoi, sul pullman e sull’aereo. È piaciuto molto, per ragioni più ovvie legate alla vittoria dell’Italia e alla sua importanza sportiva, ma anche perché offre un ritratto da “dietro le quinte” di come si è preparata la squadra, di come ha vissuto i vari momenti – dal malore di Christian Eriksen al crescente entusiasmo dei tifosi – rendendo piuttosto bene l’idea del clima complice e di amicizia che ha caratterizzato, a detta di tutti quelli che l’hanno seguita da vicino, la squadra.

In uno dei tanti dialoghi divertenti e curiosi del documentario, ripreso la mattina dopo la semifinale vinta contro la Spagna, il centrocampista 24enne Matteo Pessina sta facendo la cyclette vicino al portiere Gianluigi Donnarumma, e gli confida:

Io ho sognato Busquets stanotte. Pensavo di avercelo di fianco nel letto.

Il riferimento è a Sergio Busquets, centrocampista del Barcellona di lunghissima esperienza e considerato uno dei più forti della sua generazione, noto sia per la sua visione di gioco e le sue capacità di passaggio ma anche per la sua tenacia difensiva e l’efficacia del suo pressing sugli avversari.

Sogno Azzurro, prodotto da Direzione Creativa, è disponibile in streaming su RaiPlay.