EssilorLuxottica ha acquistato la catena di negozi di ottica GrandVision

La multinazionale EssilorLuxottica, nata nel 2018 della fusione tra l’italiana Luxottica e la francese Essilor, ha deciso di completare l’acquisizione della grande catena olandese di negozi di ottica GrandVision.

Domani, giovedì 1º luglio, EssilorLuxottica finalizzerà l’operazione acquistando il 76,72% delle azioni di GrandVision dal fondo d’investimento HAL holding, a un prezzo di 28,42 euro per azione. Il valore complessivo dell’operazione è di 7,2 miliardi di euro.

La società aveva già annunciato l’intenzione di acquisire GrandVision nel luglio del 2019, ma le trattative si erano interrotte dopo che aveva accusato quest’ultima di aver violato gli accordi sospendendo i pagamenti a proprietari di negozi e fornitori e chiedendo aiuti di Stato, senza chiedere prima la sua approvazione. Una corte arbitrale dei Paesi Bassi aveva in seguito stabilito che GrandVision aveva violato gli obblighi dell’accordo e che quindi EssilorLuxottica non era più vincolata a tale accordo. EssilorLuxottica alla fine ha però deciso di completare l’acquisizione.

Lo scorso marzo, inoltre, il commissario europeo per la concorrenza aveva autorizzato l’operazione a condizione che EssilorLuxottica vendesse più di 300 negozi in tre paesi. La società si era quindi impegnata a vendere un totale di 351 negozi in Italia, Paesi Bassi e Belgio.

(ANSA/DANIEL DAL ZENNARO)