• Mondo
  • venerdì 25 Giugno 2021

18 persone sono morte a causa di un incendio in una scuola di arti marziali in Cina

18 persone sono morte in un incendio che si è sviluppato venerdì in una scuola di arti marziali della città di Shangqiu, nella provincia di Henan, in Cina. I media cinesi scrivono che molti morti erano ragazzi di età compresa tra i 7 e i 16 anni. Altre 16 persone sono invece rimaste ferite. L’incendio è avvenuto alle 3 di mattina di venerdì, quando in Italia erano le 21 di giovedì, e al momento non se ne conoscono le cause. L’incendio è stato successivamente spento e le autorità locali hanno fermato il direttore della scuola per interrogarlo.