• Articolo Sponsorizzato

Cosa succede durante il Kanshasai

È il Festival del Ringraziamento organizzato da Uniqlo per i suoi clienti, con eventi e promozioni

Dal 10 al 23 giugno Uniqlo, l’azienda di moda giapponese nota per il suo design minimalista, celebrerà il suo Kanshasai, una festa per ringraziare i suoi clienti. La parola «kanshasai» è composta da due parti: la prima “感謝”(Kansha) che significa “ringraziamento” e la seconda “祭”(Sai) che vuol dire “festival”. In occasione di questa festa, che celebra i 20 anni dall’apertura dei primi store in Europa nel 2001, sono stati organizzati eventi e promozioni dedicate ai clienti Uniqlo.

Tra le iniziative del festival c’è la collaborazione di Uniqlo con tre artisti attivi a Milano: Emiliano Ponzi, Antonio Colomboni e Martina Filippella, che hanno realizzato tre diverse T-shirt in edizione speciale. Queste t-shirt non saranno messe in vendita in negozio o sul sito, ma i clienti potranno averle spendendo un minimo di 100 euro nello store di Milano e utilizzando la app del marchio.

Emiliano Ponzi è uno dei più noti illustratori italiani: ha lavorato in pubblicità, riviste, libri, giornali e nell’animazione, per clienti come New York Times, Le Monde, New Yorker, Der Spiegel, Esquire, Triennale di Milano. Tra gli altri riconoscimenti ha vinto lo Young Guns Award e il Gold Cube dall’Art Directors Club di New York. Nel 2015 ha disegnato per la Penguin Books, in occasione dei suoi ottanta anni, un romanzo dedicato alla storia del pinguino che dà il nome alla casa editrice.

Antonio Colomboni è nato nelle Marche nel 1983, ma si è trasferito a Milano per lavorare come illustratore e designer. Prima di arrivare a Milano ha studiato industrial e graphic design all’Università di San Marino. Dal 2017 è art director del magazine Toiletpaper, rivista semestrale co-creata dall’artista Maurizio Cattelan e dal fotografo Pierpaolo Ferrari.

Anche Martina Filippella, nata a Monza nel 1993, è un’illustratrice. Si è laureata prima in Architettura al Politecnico di Milano, poi in Design della comunicazione al NABA, Nuova Accademia di Belle Arti, e ha conseguito un master in illustrazione al Mimaster, sempre a Milano. Ha lavorato con l’editore Salani, con Vanity Fair e attualmente è illustratrice a Freeda.

Tra gli artisti che hanno collaborato al Kanshasai c’è anche Olimpia Zagnoli, che è una delle illustratrici italiane contemporanee di maggior successo in tutto il mondo e che aveva già curato le decorazioni dello store Uniqlo di Milano: iscrivendosi alla newsletter del marchio, oltre ad ottenere un buono di dieci euro per gli acquisti online dei prodotti Uniqlo, durante il Kanshasai si potrà partecipare alla selezione per ottenere uno degli esclusivi pacchetti regalo di Olimpia Zagnoli contenente una copia del suo libro Caleidoscopica, una T-shirt ed una tote bag limited edition. 

Durante il “Festival del Ringraziamento” questi artisti parteciperanno anche a una serie di workshop che si terranno presso il negozio di Milano e a cui sarà possibile prenotarsi tramite l’apposito sito. Ad esempio il 15 e il 22 giugno chi parteciperà ai workshop potrà creare la propria t-shirt personalizzata insieme, rispettivamente, a Martina Filippella e a Antonio Colomboni. Il 17 giugno invece Emiliano Ponzi spiegherà il legame fra realtà aumentata e graphic design e il 18 l’artista Giada Montomoli realizzerà un’installazione in negozio con capi Uniqlo e materiali di riciclo per l’11, il 12 e il 19 giugno, infine, la libreria Mamusca ha organizzato delle letture per bambini, all’aperto, nell’area giardino dello store.

Oltre agli eventi culturali Uniqlo ha previsto per il suo Kanshasai anche una serie di sconti sui suoi articoli più popolari. Le offerte sono disponibili esclusivamente online sul sito di Uniqlo dal 10 al 23 giugno. In particolare sono previste offerte sulla collezione “Summer essential“, con capi in lino e airism. Si possono acquistare a prezzi scontati camicie 100 per cento lino, sia da donna che da uomo, i pantaloncini corti sportivi ultra elasticizzati da bambino, gli shorts in misto lino/cotone da donna, i pantaloni chino da uomo.

(Uniqlo)

(Uniqlo)

(Uniqlo)