• Sport
  • venerdì 28 Maggio 2021

Uno dei giocatori più forti della nazionale cubana di baseball è scappato dal ritiro della squadra negli Stati Uniti

La Federazione cubana di baseball ha fatto sapere che mercoledì scorso il ventiduenne Cesar Prieto, uno dei giocatori più forti del paese, ha abbandonato la nazionale poche ore dopo l’arrivo della squadra negli Stati Uniti in vista di una partita del torneo di qualificazione alle Olimpiadi. La delegazione cubana, composta da una quarantina di giocatori e dallo staff tecnico, aveva ottenuto il visto per raggiungere la Florida martedì, dopo un complesso intervento di mediazione da parte dei diplomatici cubani.

Non si sa se Prieto abbia deciso di scappare per provare a ottenere un contratto con una delle squadre della Major League, il campionato nordamericano di baseball. La federazione cubana ha imputato la fuga di Prieto alla decisione del governo degli Stati Uniti di interrompere gli accordi destinati a normalizzare l’inserimento dei giocatori cubani nel circuito della Major League.

– Leggi anche: Simone Biles è così forte da essere penalizzata?

(AP Photo/ Ramon Espinosa, File)