• Mondo
  • domenica 16 Maggio 2021

Il sistema sanitario dell’Irlanda ha subìto due attacchi informatici

Il sistema sanitario irlandese ha subito due attacchi informatici negli ultimi giorni. Il primo attacco è avvenuto giovedì, quando il dipartimento della Salute è stato costretto a disattivare tutti i suoi sistemi informatici, compresa la piattaforma per prenotare le visite negli ospedali. Venerdì, un secondo attacco informatico ha causato la cancellazione di molti appuntamenti programmati per la prossima settimana.

La BBC ha confermato che si è trattato di due attacchi “ransomware”: in questi attacchi gli hacker bloccano alcuni dati, di solito tramite metodi di crittografia che rendono inaccessibili i contenuti, e li tengono in ostaggio finché la vittima non ha pagato una somma di denaro come riscatto.

Il ministro degli Esteri Simon Coveney ha spiegato che l’attacco al sistema informatico del sistema sanitario irlandese è molto grave e non dovrebbe essere minimizzato. «Ci vorrà del tempo per ripulire i dati pezzo per pezzo e proteggerne il maggior numero», ha detto Coveney.

Il ministro della Salute, Stephen Donnelly, ha spiegato che il sistema sanitario e i tecnici che si occupano della sicurezza informatica sono al lavoro per risolvere il problema. Donnelly ha confermato che nei prossimi giorni verranno cancellati molti appuntamenti.

Uno degli ospedali costretti a cancellare più appuntamenti a causa dell'attacco è stato il St James di Dublino (St James di Dublino / ufficio stampa)