• Mondo
  • sabato 24 Aprile 2021

Caitlyn Jenner si è candidata a governatrice della California

Caitlyn Jenner, ex atleta statunitense e personaggio televisivo diventato famoso per la sua partecipazione al reality Keeping Up with the Kardashians, si è candidata alla carica di governatrice della California. Jenner, che si era dichiarata donna transgender in un’intervista del 2015, è Repubblicana e si è candidata a sfidare l’attuale governatore, il democratico Gavin Newsom, in una cosiddetta recall election, un’elezione straordinaria indetta perché chiesta da un certo numero di cittadini attraverso un’apposita petizione. Newsom infatti è stato molto criticato per come ha gestito l’epidemia da coronavirus nel suo stato.

La recall election, che è probabile ma non ancora certa, è divisa in due parti: una prima in cui si sceglie se confermare o rimuovere il governatore in carica dal suo incarico, e una seconda in cui, nel caso, si sceglie con chi sostituirlo.

Secondo Axios, Jenner avrebbe già formato una squadra che è in parte composta da alcuni ex consiglieri dell’ex presidente statunitense Donald Trump. «Per troppo tempo», ha detto Jenner, «i politici di carriera hanno promesso tanto e fatto poco». L’ultimo governatore Repubblicano della California fu l’ex attore Arnold Schwarzenegger, che restò in carica per due mandati, dal 2003 (quando fu eletto in seguito a una recall election) e fino al 2011.

(Sarah Morris/Getty Images)