• Italia
  • lunedì 12 Aprile 2021

Maria Chiara Carrozza è stata nominata presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche: è la prima donna a ricoprire questo ruolo

Il 12 aprile la ministra dell’Università e della Ricerca, Maria Cristina Messa, ha nominato Maria Chiara Carrozza presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR). Carrozza, che sarà in carica per i prossimi quattro anni, è la prima donna alla guida del più importante ente di ricerca italiano nei suoi 98 anni di storia.

Carrozza, che ha 56 anni, è docente ordinaria di Bioingegneria industriale presso la Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa, di cui è stata anche rettrice dal 2010 al gennaio 2013, quando si era dimessa a seguito della candidatura alla Camera dei deputati con il PD. È stata ministra dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca nel governo Letta, tra il 2013 e il 2014, e dal 2018 è direttrice scientifica dell’IRCSS Fondazione Don Carlo Gnocchi Onlus.

(ANSA/CGE FOTOGIORNALISMO)