• Mondo
  • giovedì 25 Marzo 2021

È morto a 79 anni il regista francese Bertrand Tavernier

È morto a 79 anni Bertrand Tavernier, regista, sceneggiatore e produttore cinematografico francese famoso soprattutto per i suoi film interpretati da Philippe Noiret, tra cui Che la festa cominciIl giudice e l’assassino Colpo di spugna. In carriera vinse diversi premi, tra cui un Orso d’argento per il suo primo film L’orologiaio di Saint-Paul (1974) e un Orso d’oro per L’esca (1995) al Festival del Cinema di Berlino, oltre che un Leone d’oro alla carriera nel 2015, alla 72esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.

Tavernier nacque a Lione nel 1941. Fin da giovane si appassionò al cinema, e iniziò ad avvicinarsi all’ambiente negli anni Sessanta, prima come critico per alcune riviste e poi come addetto stampa di un produttore. Cominciò così a collaborare ad alcune produzioni, fino al suo primo film da regista e sceneggiatore nel 1974. Lavorò anche come autore televisivo e scrisse due libri sul cinema americano.

Bertrand Tavernier con il Leone d'oro alla carriera ricevuto alla 72esima edizione della Mostra del Cinema di Venezia (AP Photo/Andrew Medichini)