• Mondo
  • venerdì 19 Marzo 2021

Un pezzo della Francia, tra cui la regione di Parigi, sarà in lockdown per almeno un mese

Da venerdì, 16 dipartimenti della Francia (sono 101 in totale, simili alle nostre province), in cui vivono oltre 21 dei 68 milioni di abitanti del paese, sono entrati in un lockdown che durerà almeno quattro settimane. Le nuove restrizioni sono state annunciate dal primo ministro francese Jean Castex a seguito di un aumento preoccupante dei contagi e di una diminuzione dei posti letto disponibili nei reparti di terapia intensiva.

8 dei 16 dipartimenti in lockdown sono quelli che compongono tutta la regione dell’Ile-de-France, cioè la regione di Parigi dove vivono oltre 12 milioni di persone. Circa dieci giorni fa le autorità sanitarie della regione avevano ordinato a tutti gli ospedali, pubblici e privati, di annullare il 40 per cento delle operazioni in programma per avere più letti a disposizione. Al momento la regione ha superato la propria capacità di ricovero in terapia intensiva ed è stata costretta a trasferire alcuni pazienti in ospedali di altre zone della Francia.

Oltre agli 8 dipartimenti dell’Ile-de-France, andranno in lockdown tutti i 5 dipartimenti della regione dell’Alta Francia, il dipartimento delle Alpi Marittime (nella regione Provenza-Alpi-Costa azzurra), e i dipartimenti Eure e Senna Marittima (entrambi in Normandia).

Le cose da sapere sul coronavirus

Il primo ministro francese Jean Castex (Charles Platiau/Pool Photo via AP)